Come scegliere i colori per l’arredo bagno

Il colore è uno degli elementi più importanti nell’arredamento del bagno, perché influisce sullo stile, sull’atmosfera e sulla percezione dello spazio. Scegliere i colori giusti per l’arredo bagno non è sempre facile, perché bisogna tenere conto di vari fattori, come la dimensione, la luminosità, i materiali e le finiture.

In questo articolo ti daremo alcuni consigli per scegliere e abbinare i colori per l’arredo bagno, evitando gli errori più comuni.

1. Segui il tuo stile

Il primo consiglio è quello di seguire il tuo stile per l’arredo bagno, scegliendo i colori che più si adattano alla tua personalità e gusto. Non esistono colori giusti o sbagliati per il bagno, ma solo colori che rispecchiano le tue preferenze. Per esempio, se ami il classico, puoi optare per il bianco, il beige, il grigio o il nero, le cui nuance garantiscono sempre un effetto elegante e raffinato. Se invece preferisci qualcosa di più originale, puoi osare con tonalità più vivaci e accese, come il rosso, il verde, il blu o il giallo, perfetti per esprimere dinamismo ed energia.

2. Non eccedere con la varietà dei colori

Cerca di non usare troppi colori diversi nella stessa stanza da bagno, altrimenti il rischio è un effetto confusionario e disarmonico. Per evitare questo problema puoi seguire la “regola del 60-30-10”:

  • scegli tre colori che stanno bene fra loro;
  • impiega uno dei tre colori, meglio se quello più neutro, al 60%;
  • utilizza la colorazione più a contrasto per il 30% dell’arredo;
  • infine usa solo per un 10% il restante colore, riservandolo alla valorizzazione di alcuni dettagli.

Trovare il perfetto equilibrio cromatico non è semplicissimo, ma con una buona consulenza, come quella offerta dai rivenditori di arredo bagno Azzurra, troverai la soluzione perfetta per te.

3. Equilibra l’intensità dei colori

Evita la scelta di colori troppo forti o troppo deboli tutti insieme per non creare un effetto sgradevole e stancante.

4. Considera le dimensioni del bagno

La selezione dipende anche dallo spazio disponibile in quanto i colori hanno un notevole peso nell’influenzare la percezione visiva dell’ambiente. In linea di massima possiamo dire che:

  • i colori chiari aiutano a fare percepire lo spazio più ampio;
  • i colori scuri andrebbero utilizzati solo per creare dei punti focali o per enfatizzare dei dettagli;
  • puoi usare superfici brillanti o lucide per riflettere la luce e amplificare lo spazio.

5. Abbina l’arredo bagno ai colori delle pareti

Ultimo aspetto da non sottovalutare è l’abbinamento dell’arredo bagno ai colori delle pareti, per creare un effetto finale di perfetta armonia.

Come detto inizialmente, non c’è una regola univoca, la scelta finale dipende molto dal gusto personale. L’importante è affidarsi all’esperienza di rivenditori specializzati per avere la certezza di ottenere l’effetto desiderato nel tuo progetto.

2 Novembre 2023